venerdì 14 ottobre 2011

Quando il dating online ci dice che forse era proprio destino…

La storia che riporto oggi è assai curiosa, e ci testimonia non solo di come il dating online possa essere utile nella sua praticità, ma anche di come la vita ci suggerisca delle cose sotto forma di coincidenze e sincronicità.

È la storia di Fabrizio, il quale da circa sei mesi si era lasciato, consensualmente, con la sua ragazza storica, Lucia.
Non era stato entusiasta della cosa, ma per una serie di fattori, tra cui scelte di lavoro, orari, luogo di residenza, etc, aveva pensato, e come lei la ragazza, che fosse la soluzione migliore.

Continuando la propria vita, e dopo qualche mese di riflessione, si era deciso a trovare una nuova fidanzata, magari più in sintonia con i suoi progetti di vita. Da persona pratica quale è (è un ingegnere), si è lanciato nel mondo degli incontri online in modo metodico e sistematico, fiducioso che avrebbe così ottenuto risultati.

Detto, fatto: dopo un paio di mesi ha conosciuto “PurpleRose”, una ragazza intelligente e simpatica con cui era in grande sintonia.
Unico dubbio: il fattore estetico, dato che non si erano mai inviati delle foto, probabilmente per approfondire la loro compatibilità al di là di condizionamenti visivi.

I due dunque si sono dati appuntamento in un paese a metà strada tra i rispettivi luoghi di residenza, comunque abbastanza vicini…

… e Fabrizio, con enorme sorpresa, si è visto arrivare incontro Lucia.

A questo punto egli ha pensato che la ragazza fosse la sua anima gemella, tanto che i due ora sono di nuovo insieme e felici.
Destino o ironia del dating online??