venerdì 30 settembre 2011

Quando il dating online funziona… al contrario

La storia di oggi sul dating online è piuttosto strana, anche se a suo modo dimostra che i siti di incontri online sono comunque utili… non fosse altro per capire cosa si desidera nella vita e nel proprio partner.

Andrea è un giovane rgazzo di 25 anni, da sempre convinto che la sua ragazza ideale dovesse essere appariscente, molto curata, quasi provocante, sia nel fisico che nell’atteggiamento.

Così, messosi di buona lena su alcuni siti di incontri online, ha conosciuto alcune ragazze che corrispondevano a questo profilo. Una in particolare, Cinzia, sembrava perfetta: bella, audace, molto sveglia.

Qualcosa però non gli tornava, dal momento che, pur essendo soddisfatti i canoni scelti alla base, non sentiva il desiderio di perdere il suo stato di single per stare con lei.

Dopo qualche tempo di riflessione, è arrivato a una sorprendente conclusione: quello non era in realtà il suo profilo di anima gemella, che al contrario ha capito corrispondere invece alla sua vecchia amica Stefania, sorta di ragazza della porta accanto.

Ora i due sono fidanzati e felici.

Anche in questo caso il dating online è servito parecchio... anche se in modo un po’ inaspettato.